Cos’è un Ecomuseo? Brevi cenni di un fenomento moderno.

Gli ecomusei nascono agli inizio degli anni settanta all’interno della Nouvelle muséologie, un movimento prima francese poi internazionale di critica e di ripensamento della museologia tradizionale. Il movimento mira a rispondere a un bisogno di riconoscimento e messa in valore delle risorse  – culturali, storiche, ambientali, sociali, economiche – presenti in un dato territorio. In questi quarant’anni la pratica ecomuseale si è diffusa in tutto il mondo. Le molteplici esperienze fiorite nel tempo si distinguono per il carattere di specificità, legati alla comunità da cui originano.

L’ecomuseo promuove il confronto multidisciplinare dei saperi scientifici che operano per la conservazione e la trasmissione della memoria. Alimenta il dibattito pubblico sulle visioni e sulle rappresentazioni degli abitanti in relazione alle questioni che li riguardano direttamente. Metro della sua efficacia, la partecipazione della popolazione e la capacità di coinvolgere l’amministrazione pubblica.

Presenti in maggioranza nelle aree rurali o montane, dove l’azione sul patrimonio diffuso può avere ricadute sulla promozione di un turismo culturale sostenibile, recentemente gli ecomusei si stanno diffondendo anche in ambito urbano. In questi contesti si rivelano buone pratiche di partecipazione cittadina per la conoscenza della storia del novecento. La pratica ecomuseale in contesti urbani, riconoscendo il valore del paesaggio urbano, si rivela capace di interpretarne le forti trasformazioni.

Link di approfondimento ed altre esperienze ecomuseali:

Regione Lombardia, portale Musei ed Ecomusei

Mondilocali – una comunità di pratiche ecomuseali

Simbdea – Società Italiana per i Musei e i Beni Demo Etno Antropologici

AESS – Archivio di Etnografia e Storia Sociale di Regione Lombardia

Blog di Hugues De Varine, riferimento per riflessioni e storia degli Ecomusei

Ecomuseo del Casilino Ad Duas Lauros (Roma)

Ecomusée du Val de Bièvre, a Fresnes (Parigi)

Unesco ICH – Portale Unesco per il Patrimonio Culturale Immateriale

ICHNGO Forum – Portale della ONG accreditate per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale

Common Ground – Organizzazione inglese pioniera nella riflessione su luoghi, identità, Mappe di Parish Maps

Materiali di approfondimento

In questa sezione trovate alcuni articoli che ci sembrano rilevanti per approfondire temi e riflessioni sugli ecomusei.

Articolo su Mappe e Comunità Patrimoniali, apparso su AM – Rivista di Antropologia Museale, a cura di Eumm

Articolo “Per una biografia culturale del paesaggio collettivo“, apparso su Ri-Vista, a cura di Eumm

Articolo “La mappa di comunità tra sintesi e polifonia del tessuto urbano“, apparso sui Quaderni del Cer.CO, a cura di Eumm

Le mappe di comunità, numero monografico di Signum, rivista dell’ecomuseo del biellese

“Gestire insieme il nostro patrimonio”, articolo di Hugues De Varine

“Losing your place”, riflessione di Sue Clifford e Angela King sul senso dei luoghi e delle loro comunità